Focaccia tipo barese

Focaccia tipo barese, la mia versione di una focaccia semplice ma gustosa, che si prepara in poco tempo e con pochi ingredienti. La focaccia barese è un lievitato da forno tipico della Puglia, specialmente nei territori di Bari, Barletta-Andria-Trani e Taranto dove si trova abitualmente nei panifici. Nasce come variante del tradizionale pane di grano duro per di sfruttare il…Continua la lettura di Focaccia tipo barese

Paccheri croccanti

Paccheri croccanti, un modo diverso ed elegante per presentare questo formato di pasta che piacerà per l’originalità. La tradizione dei paccheri ha radici profonde nella cultura partenopea. Il nome ha origine greca, la stessa lingua dei fondatori della città di Napoli (Parthènope), e tramandato nel dialetto ha sempre lo stesso significato, ovvero schiaffo a piena mano o pacca. Per la…Continua la lettura di Paccheri croccanti

Gelato alla ricotta e pere

Gelato alla ricotta e pere, rivisitazione di una ricetta laziale molto poco conosciuta come tale ma di una bontà incredibile. Dolce della tradizione laziale ma meno conosciuto rispetto ai Maritozzi con la panna oppure ai Bignè di San Giuseppe. Scoprirne l’esistenza è stata una sorpresa, prepararlo uno scherzo e gustarlo una sensazione paradisiaca. In questa rivisitazione, si è voluto proporre…Continua la lettura di Gelato alla ricotta e pere

Se famo du’ spaghi?

Se famo du’ spaghi? Tipica espressione quando si ha fame ma si vuole preparare un piatto rapido e che mette d’accordo tutti. I primi spaghetti nella storia sono stati mangiati nel VI secolo a.C. in un territorio che oggi corrisponde all’attuale Pakistan e venivano considerati comunque degli scarti della lavorazione della pasta, la quale veniva preparata tramite un processo di…Continua la lettura di Se famo du’ spaghi?

La rosa dell’Adriatico

La rosa dell’Adriatico, una forma elegante per una pasta ripiena che raccoglie il meglio dei prodotti coltivati e realizzati lungo le regioni che si affacciano sul mare Adriatico. «Forse che quella che chiamiamo rosa cesserebbe d’avere il suo profumo se la chiamassimo con altro nome?». Chi è appassionato di teatro e letteratura, dovrebbe riconoscere una delle più celebri frasi pronunciate…Continua la lettura di La rosa dell’Adriatico

La tisana si mangia

La tisana si mangia. Vi hanno mai offerto una tisana da mangiare? Perchè solo berla se possiamo farla diventare una buonissima crema? Le tisane sono una preparazione liquida che si realizzano per infusione (o altri metodi) in acqua calda di erbe o spezie. Nel linguaggio scientifico, la tisana viene definita come “soluzione acquosa diluita di sostanze medicamentose, formate da fitocomplessi,…Continua la lettura di La tisana si mangia

La Norma leggera

La Norma leggera, una rivisitazione di un piatto della tradizione siciliana e italiana. Si dice Norma e si legge Vincenzo Bellini e la Sicilia. La Norma è la più conosciuta opera lirica del Bellini in due atti che debuttò al Teatro alla Scala di Milano il 26 dicembre del 1831 (con poco successo) e la storia, ambientata nelle Gallie al…Continua la lettura di La Norma leggera

Girasoli ripieni

Girasoli ripieni, una forma insolita per un formato di pasta che mette sempre tutti d’accordo. La pasta ripiena è da sempre simbolo del piatto della domenica insieme ad altri tipi di primi piatti elaborati. L’origine storica si collocherebbe nelle corti rinascimentali italiane ed è tradizionalmente diffusa al nord e al centro della Penisola, concentrandosi lungo la pianura padana dove troviamo…Continua la lettura di Girasoli ripieni

Pane comodo integrale

Pane comodo integrale, una ricetta che è una via di mezzo tra l’avere pane sempre fresco con tempi di esecuzione “comodi” e la certezza di portare in tavola gusto e benessere. Il pane, simbolo da sempre delle civiltà che si sono succedute nei secoli, lo troviamo già presente nella vita dell’uomo delle caverne come attestano i ritrovamenti di impasti rudimentali…Continua la lettura di Pane comodo integrale

Sbriciolata ripiena senza glutine

Sbriciolata ripiena senza glutine, una torta che riprende la tradizione dolciaria delle zone in cui abito, con un fresco ripieno, ottima da gustare a temperatura ambiente che fresca di frigorifero. La sbrisolona senza glutine l’avevo già proposta nel blog diverso tempo fa (qui il link) in abbinamento a una crema al torrone per riprendere il più possibile i gusti cremonesi…Continua la lettura di Sbriciolata ripiena senza glutine