TuttoFood 2019 e i suoi eventi

Ufficio Stampa Fiera Milano

Milano, 10 maggio 2019 – Ha chiuso ieri in serata la settima edizione di TUTTOFOOD, sempre più hub internazionale e player globale per un settore strategico per l’economia italiana come l’agroalimentare. Un ruolo sistemico sottolineato dalle presenze istituzionali del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte e del Ministro delle Politiche Agricole Alimentari, Forestali e del Turismo Gian Marco Centinaio.

Sono stati 82.551 gli operatori presenti, 21% dei quali esteri provenienti da 143 Paesi, con 12 new entry (in particolare da America Centrale, Medio Oriente e Nord Africa)  che hanno incontrato i 3.079 brand italiani e internazionali presenti in manifestazione.

I primi 10 Paesi esteri di provenienza sono, in ordine, USA, Spagna, Francia, Germania, Regno Unito, Cina, Canada, Benelux, Giappone e Federazione Russa. Importanti e apprezzate le delegazioni dei buyer, anche grazie al fine tuning realizzato con ITA/ICE Agenzia. Sono più di 1.414 giornalisti e 325 blogger italiani ed esteri accreditati.

Grande affluenza anche negli oltre 250 eventi collaterali organizzati in mostra, come quelli dedicati a blockchain, retail  e intelligenza alimentare.

Tra i padiglioni e gli stand gli espositori hanno messo in mostra prodotti della tradizione affiancati alle novità dei superfood, in un contesto caratterizzato dal forte ritorno dell’utilizzo e valorizzazione di materie prime di pregio. Un’edizione, questa, all’insegna del cibo di qualità e dell’innovazione di prodotto, ma anche della salute, della corretta nutrizione e della sostenibilità.


Di seguito una folta carrellata di immagini che ho scattato tra gli stand, con la possibilità di partecipare a due eventi organizzati da Consorzio di Tutela del Prosciutto Toscano DOP e Consorzio di Tutela della Finocchiona IGP e di incontrare Chef di prestigio e produttori di eccellenze agroalimentari ed enogastronomiche anche di nicchia.

L’evento organizzato dal Consorzio di Tutela del Prosciutto Toscano DOP con il cooking show dell’Executive Chef Claudio Vicenzo

L’evento organizzato dal Consorzio di Tutela della Finocchiona IGP con il cooking show di Chef Shady, patron del ristorante Le Rotte Ghiotte ad Arezzo e spesso presente a La prova del cuoco – Rai 1

Alcuni incontri speciali: Antonino Cannavacciuolo a un cooking show per il Consorzio di Tutela del Gorgonzola DOP, Alessandro Borghese con un cooking show per Pasta Armando (Pastificio De Matteis), Andrea Mainardi in un cooking show per Pasta Felicia (Molino Andriani), la Top Chef Cinzia Fumagalli per APCI, Gino Sorbillo e infine Sal De Riso con la sua personale vetrina dolcissima in rappresentanza della sua pasticceria sulla costiera amalfitana.

Ed infine, una visione di prodotti e produttori italiani ed esteri.

Fontana di Passata di Pomodoro San Marzano
Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.