Nergi® Ratatuille con miglio allo zenzero e pollo in crosta di semi di chia

Il Nergi® Educational Tour si è concluso ieri sera con il rientro da Torino… due giorni all’insegna del babykiwi Nergi® in compagnia di amici foodblogger con i quali ci siamo allegramente sfidati durante la serata di sabato durante la 66.ma Sagra del Peperone di Carmagnola. Piatti interessanti e sfiziosi che hanno messo comunque alla prova i ragazzi del Centro di Formazione Professionale Colle Don Bosco, i quali ci hanno aiutato a preparare le nostre ricette per un pubblico di 75 persone. Ha vinto la ricetta dell’amica Fernanda del blog Il leccapentole e le sue padelle dove è riuscita sapientemente ad abbinare il Nergi® ai crostacei solo che… il giornalista Paolo Massobrio, il quale ha animato la serata presentando lo showcooking ha deciso di conferire il Premio della Critica per la cucina del futuro… alla mia ricetta con cui ho concorso! Grande onore questo riconoscimento e allora vi presento la mia Nergi® Ratatuille con miglio allo zenzero e pollo in crosta di semi di chia, dove ho abbinato il Nergi® ad una tavolozza di verdure e frutta colorate abbinandole a cibi dai sapori un po’ più etnici, creando una ricetta a tutta salute ed oltretutto senza glutine e senza lattosio.

IMG_3545

Il protocollo (per 4 persone):

  • 4-6 fette di petto di pollo abbastanza spesse
  • 1 peperone di Carmagnola rosso
  • 1 peperone di Carmagnola giallo
  • 12 Nergi maturi
  • 1 zucchina medio-grande
  • 10 pomodori datterini rossi
  • 10 pomodori datterini gialli
  • 10 acini di uva bianca da tavola (tipo varietà Vittoria)
  • 50 g di miglio a persona
  • Olio evo ligure
  • Sale aromatizzato al vino rosso (o sale integrale)
  • Sale affumicato
  • Zenzero in polvere
  • Semi di chia (per l’impanatura)
  • Acqua

La procedura:

  1. Lavare le verdure e tagliarle a pezzetti tipo dadolata.
  2. In una padella capiente antiaderente iniziare con la cottura dei peperoni con acqua.
  3. Appena iniziano ad ammorbidirsi aggiungere le zucchine e continuare la cottura, sempre con poca acqua quando necessario.
  4. Tagliare a metà i pomodori datterini ed aggiungerli dopo 5-7 minuti dall’aggiunta delle zucchine, versare 1 cucchiaio di olio evo e salare leggermente.
  5. Lavare i Nergi e l’uva, tagliare a metà e aggiungere alle verdure, lasciando cuocere poer 5-7 minuti ancora.
  6. Aggiustare di sale se necessario, chiudere il fuoco e tenere in caldo.
  7. Portare ad ebollizione dell’acqua con polvere di zenzero (circa 1 cucchiaio scarso) e lessare il miglio al dente, scolare e mettere da parte mantenendolo tiepido.
  8. Battere leggermente le fettine di petto di pollo (devono mantenere lo spessore), impanarle con semi di chia mescolati a sale affumicato (macinato) e cuocerle su piastra calda fino a doratura.
  9. Per l’impiattamento si consiglia di utilizzare dei bicchieri o barattoli o ciotole dove mettere separatamente la ratatuille, il miglio e le fettine di petto di pollo che verranno tagliate a striscette tipo stick da finger food, in modo che il commensale abbia libertà di assaggiare le pietanze nella combinazione più consona; in alternativa si può creare un tortino di ratatuille formandolo con un coppapasta, decorare con gli stick di pollo ed accanto il miglio.

Come abbinamento enologico si può vertere su un Cortese di Gavi mosso o un Alte Langhe sempre frizzante.

Ed ecco una foto durante lo show cooking ma nei prossimi post avrò modo di raccontare meglio questa avventura in terra di Piemonte, sempre accogliente.

Ricetta preparata con Nergi®

LOGO-NERGI

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.