Spezzatino in umido alla birra artigianale

Tra i comfort food più apprezzati e che fanno casa, lo spezzatino in umido è quello più gettonato, nonché tra i più facili da preparare e che possiamo rendere diverso cambiando ogni volta con ingredienti sempre di stagione.

Per dare un po’ di sprint alla ricetta, un tocco di amarognolo con l’utilizzo di una birra a bassa fermentazione, contrastato dal miele di melata che insieme esaltano le qualità della carne utilizzata per la preparazione di questo piatto.

Ingredienti per 4 persone:

  • 700-800 g di spezzatino di vitello
  • farina di riso finissima
  • 2 cucchiai di miele di melata
  • 1 cipollotto biologico
  • 300 mL di birra artigianale a bassa fermentazione
  • 100 g di lardo di Colonnata
  • 30 g di burro biologico
  • sale integrale q.b.
  • pepe nero q.b.
  • 500 g di patate biologiche
  • 300 g di piselli freschi biologici
  • brodo di carne

Preparazione:

  1. In una casseruola adatta per le cotture lente, fondere a fuoco basso il burro e dopo aggiungere il cipollotto lavato e affettato sottilmente e il lardo tritato al coltello, alzando leggermente la fiamma per una breve rosolatura.
  2. Passare intanto lo spezzatino nella farina di riso, eliminarne l’eccesso e si aggiungono nella casseruola, lasciando rosolare i pezzetti di carne. Sfumare con la birra ed aggiungere il miele di melata diluito in poco brodo di carne.
  3. Lavare, pelare e ridurre a pezzetti le patate ed aggiungerle insieme ai piselli freschi nella casseruola con lo spezzatino, salare e pepare e lasciar cuocere, badando ad aggiungere ogni tanto del brodo caldo per non avere un piatto finito troppo asciutto.
  4. Servire se possibile in piatti di terracotta, sia appena pronto che a temperatura leggermente più tiepida.
  5. Ovviamente da accompagnare con la stessa birra utilizzata per cucinare la ricetta.
Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.