Pan-goji all’acqua di cocco

Questi Pan-goji all’acqua di cocco nascono grazie ad un post su Facebook di una collega blogger (Katia di Giorno dopo Giorno) che stava preparando una sua versione personale dei famosi panini con gocciole di cioccolato per le sue bambine. Ispirata li voglio preparare anche io ma… non avevo né gocce né tavolette di cioccolato (ah, ultimo utilizzo per il gelato! :O ) ma avevo una bustina aperta di bacche di goji e decido di sostituirli con questa frutta salutare. L’idea furba è la preparazione totalmente vegana per avere un dolce buono ma leggero e visto che nel pomeriggio avevo anche una visita con un’amica a casa mia con la quale condivido suggerimenti vicendevoli su ricette in stile veg… La sorpresa è stata l’acqua di cocco, utilizzata al posto del latte e che mantiene un sapore neutro nell’impasto. Promossi da me, promossi dalla mia amica ed essendo che l’estate in questi giorni si è travestita di autunno non è stato un sacrificio accendere il forno… Questa ricetta è un sunto di vari spunti da internet ma la fonte principale è del sito Non sprecare.

SAM_2864

Il protocollo (per circa 24 pan-goji):

  • 300 g di farina di kamut o farro spelta;
  • 200 g di farina semintegrale (tipo 1);
  • bacche di goji;
  • 330 mL di acqua di cocco (bio);
  • 1 bustina di lievito di birra liofilizzato;
  • 50 g di zucchero di canna;
  • 100 g di burro di soia morbido;
  • farina di cocco per decorare.

La procedura:

  1. Scaldare l’acqua di cocco, versare in un boccale e lasciare in ammollo le bacche di goji per 20-30 min.
  2. In una ciotola capiente mescolare gli ingredienti secchi (farine, zucchero, lievito), aggiungere il burro di soia ammorbidito e iniziare ad impastare (io con fruste elettriche).
  3. Aggiungere le bacche di goji.
  4. Aggiungere a filo l’acqua di cocco e continuare a lavorare con le fruste fino ad ottenere un impasto omogeneo e appiccicoso.
  5. Coprire la ciotola con pellicola alimentare e far lievitare in caldo per 1 h.
  6. Riprendere l’impasto, lavorarlo poco e ricavare delle palline grandi quanto noci (più o meno) e poggiarle, su leccarde ricoperte da carta forno, distanziate tra loro e lasciar lievitare per 1.5-2 ore.
  7. Infornare i pan-goji per 20 min a 160°C (in realtà io 180°).
  8. Sfornare e sulla superficie spennellare con acqua e zucchero e spolverare sopra la farina di cocco.
  9. Per mantenerli morbidi chiuderli in sacchetti per alimenti.

P.S. Nel mio caso metà impasto per l’ho utilizzato per i pan-goji mentre l’altra metà è diventato un panbrioche morbidissimo per la colazione…

10447601_858502020844386_2119932819088672372_n

Print Friendly, PDF & Email

1 pensiero su “Pan-goji all’acqua di cocco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.