Muffin dolci integrali

Muffin dolci integrali, per una colazione a tutto sprint o una merenda buona e salutare.

Durante il secolo scorso, lo stile di vita occidentale e di conseguenza l’alimentazione hanno avuto una profonda trasformazione. La sedentarietà, per esempio, ha preso il posto di una vita molto più attiva e per quanto concerne lo stile alimentare c’è stata una netta riduzione dell’assunzione di carboidrati “buoni” a favore di una dieta ad alto contenuto di grassi e proteine di origine animale. Oltretutto, quei pochi carboidrati che fanno parte della nostra alimentazione più spesso che volentieri vengono ottenuti da farine raffinate, con conseguente diminuzione delle fibre, l’alimento per elezione della nostra flora batterica intestinale.

Credits: Pixabay

Una minore assunzione di fibre in abbinamento a un’alimentazione ad alto contenuto di grassi e proteine sono state associate a una crescita esponeniale di patologie come obesità, sindrome metabolica, diabete di tipo 2 e problemi cardiovascolari, le quali rappresentano una criticità reale per la sanità publica. Quindi è stato assodato che un corretto stile alimentare è una misura fondamentale che mira alla riduzione del rischio di malattie e al mantenimento di uno stile di vita in salute. In questa prospettiva è quindi importante far largo ad alimenti come frutta, verdura e cereali integrali.

Credits: Pixabay

Focalizziamo l’attenzione su questi ultimi, alimenti che non sono stati privati (attraverso processi di trasformazione) di buona parte dei nutrienti che contengono. La maggior parte delle sostanze nutritive che i cereali integrali possono offrirci (fibre, proteine, sali minerali antiossidanti, vitamine e lignani) si trovano proprio nello strato esterno del chicco. Come fare allora per “riaverle indietro”? Molto semplice, scegliere di consumare cereali o loro derivati integrali, possibilmente a tutto corpo per quanto concerne soprattutto le farine. Come spiego in questo articolo, una farina integrale di qualità si ottiene dalla macinazione dell’intera cariosside e se macinata a pietra oltre all’elevato contenuto in fibre la farina contiene anche il germe, elemento nutrizionale importante per la nostra alimentazione e per il risultato finale della panificazione in quanto dona aromaticità (provate ad assaggiare una farina integrale di un molino artigianale).

Credits: Adobe Shutterstock

In questo periodo in cui siamo costretti a una minore mobilità è ancora più importante cercare di alimentarsi in modo corretto e la voglia di mettere le mani in pasta stimola a preparare cibo più genuino. Scegliendo una farina integrale di qualità, come la Farina Integrale da Grano Toscano Del Colle, ottenuta dalla macinazione di grano 100% toscano, semplice ed essenziale, si possono creare ricette sia salate che dolci. Un esempio sono questi Muffin dolci integrali, preparati utilizzando la farina integrale in purezza e dando un tocco ancora più aromatico grazie al cioccolato fondente in scaglie. Questi muffin contengono pochi grassi ma tante fibre e altri micro e macronutrienti, sono ottimi sia per la colazione che per la merenda o per uno sfizio senza sensi di colpa. Inoltre, abituando soprattutto i bambini al sapore degli alimenti integrali, impareranno ad assumerli in modo regolare prevenendo un domani sovrappeso e obesità e le loro conseguenze.

Ingredienti per 12 muffin:

  • 240 g di Farina Integrale di Grano Toscano Del Colle
  • 9 g di lievito istantaneo per dolci
  • 2 uova a pasta gialla
  • 140 g di zucchero di canna extrafino
  • 10 g di estratto di vaniglia (oppure 1 bustina di vanillina)
  • 70 mL di olio di semi di girasole alto oleico
  • 180 mL di latte a basso contenuto di lattosio o di capra (entrambi più digeribili)
  • 40 g di cioccolato fondente 60% (va bene anche 52% o 70%)

Procedimento:

  1. In una planetaria con gancio a frusta iniziare a mescolare a velocità media le uova con 120 g di zucchero e l’estratto di vaniglia (se utilizzate la vanillina, mescolatela con la farina e il lievito).
  2. In una ciotola separata mescolare la farina integrale con il lievito.
  3. Su un tagliere tritare al coltello il cioccolato fondente.
  4. Nella planetaria aggiungere a filo prima l’olio di semi di girasole e dopo il latte.
  5. Aggiungere poco per volta con un cucchiaio la farina con il lievito e lasciare che la frusta incorpori bene il tutto, sempre a velocità moderata.
  6. Aggiungere alla massa ottenuta le scaglie di cioccolato.
  7. Preriscaldare il forno a 180°C.
  8. Posizionare in una teglia da muffin i pirottini e riempirli fino alla sommità con il composto e spolverare sulla loro superficie lo zucchero rimanente, così da creare in cottura una crosticina dorata.
  9. Cuocere in forno in modalità statica per 30 minuti massimo.
  10. Una volta pronti, sfornare e lasciare raffreddare (o almeno intiepidire) i muffin su una griglia.
  11. I muffin possono essere conservati per qualche giorno in una busta per alimenti a chiusura ermetica.

In collaborazione con:

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.