Frittatine di pizzoccheri

Frittatine di pizzoccheri, un modo per riciclare con creatività un classico della cucina valtellinese e per non relegarlo alla solita nomina di primo piatto. Ottime come finger food per un aperitivo in casa, possono anche essere considerate un secondo nutriente, magari pensando di prepararle in dimensioni più grandi o come un’unica frittata (di pasta).

La frittata è il miglior compromesso quando si tratta di cucina anti-spreco e veloce: buona ed economica, non delude mai. Oltretutto, inventandosi queste alternative, è più facile riuscire a far mangiare verdure a foglia verde a bambini e ragazzi, i meno avvezzi nel loro consumo, e molto appetibile nonchè morbida da masticare per le persone anziane che si sa, con l’avanzare dell’età tendono a mangiare sempre meno e spesso monotonamente.

In base alla stagione, queste frittatine possono essere accompagnate con le verdure fresche che più aggradano i palati e creare dei bellissimi impiattamenti colorati perchè prima di tutto si mangia con gli occhi… e solo dopo con gli altri sensi.

La versatilità dei Pizzoccheri alla Valtellinese potete notarla anche in queste altre ricette che ho preparato… e buon appetito!

Ingredienti (fino a 10 frittatine):

  • 1 confezione di Pizzoccheri GustoQui oppure circa 450 g di pizzoccheri alla valtellinese preparati in casa
  • 2 uova da allevamento bio tipo bianche
  • insalatina (e pomodori ciliegino quando sono di stagione) per decorare
  • olio evo q.b. per la cottura

Preparazione:

  1. In una padella scaldare leggermente i pizzoccheri in modo che possano essere facilmente lavorabili.
  2. Versare il contenuto della padella in una ciotola capiente, rompere le uova e aggiungerle e amalgamare bene.
  3. In una padella antiaderente scaldare un filo d’olio evo, versare il contenuto e cuocere come una normale frittata.
  4. Adagiare su un tagliere e con un coppa pasta (della forma desiderata) creare delle monoporzioni da presentare su un letto di insalatina e decorare con pomodorini ciliegino.
Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.