Moustache frite

Moustache frite, un fritto originale per le giornate di Carnevale utilizzando un ingrediente forse insolito ma che è presente in tutte le dispense.

Quest’anno il mio fritto di Carnevale è dedicato a un personaggio che, al pari delle tradizionali maschere regionali e nazionali, da quando è comparso è pian piano diventato da semplice protagonista di racconti a un modo di essere da renderlo talmente reale che è stato l’unica persona di fantasia ad avere un necrologio sul New York Times nel 1975.

Stiamo parlando di un investigatore di origine belga, che vive a Londra, dotato di calma, riflessione e precisione grazie anche al lavoro delle sue preziose “celluline grigie”… stiamo parlando di Hercule Poirot, nato dalla penna di Dame Agatha Christie quasi 101 anni fa. Le storie e i romanzi in cui lo vedono indagare hanno ispirato film, cartoni animati e specialmente la mia serie preferita in cui Poirot è interpretato dall’insuperabile David Suchet.

David Suchet e il “suo” Hercule Poirot.

Il mio sogno sarebbe travestirmi da Poirot per Carnevale ma il suo abbigliamento sartoriale andrebbe a incidere molto sul mio portafoglio e allora per omaggiarlo ho optato per uno snack dolce da sgranocchiare durante la lettura di uno dei casi di Poirot. Per preparalo ho utilizzato una pasta al cacao a forma di baffo… anzi, a forma degli iconici baffi di Poirot che curava in modo maniacale.

Questa pasta viene fritta e per la sua croccantezza… un baffo tira l’altro!

Buon Carnevale a tutti con i miei Moustache frite!

Ingredienti:

  • 250 g di pasta al cacao a forma di baffi
  • olio di semi di girasole alto oleico per friggere
  • zucchero a velo

Procedimento:

  1. Portare a bollore l’acqua e cuocere la pasta secondo le indicazioni della confezione.
  2. Scolare la pasta e adagiarla su una teglia rivestita di carta per fritti per far assorbire bene l’acqua in eccesso e farla asciugare.
  3. Scaldare in una padella con bordi alti l’olio e friggere poco per volta la pasta ben asciugata, facendo poi asciugare i moustache frite su carta da fritti per far perdere l’olio in eccesso.
  4. Spolverare i moustache frite con lo zucchero a velo e sgranocchiare a volontà!
Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.