Feta vegan

Feta vegan… si può! Esperimento semplicissimo ma riuscitissimo! Amo tantissimo questo formaggio greco e girovagando sul web sono (felicemente) incappata in un sito dove veniva illustrato il procedimento per realizzare la versione vegana di questo latticino. Il risultato è stato che… sapore identico! Quindi perfetto per intolleranti (gravi) al lattosio o allergici alle proteine del latte… solo tofu, miso, aceto di mele e sale integrale.

SAM_9045

Il protocollo:

  • 250 g di tofu;
  • 1 tazzina (da caffè) di miso (per me miso in pasta sciolto in acqua q.b.);
  • 2 cucchiaini di sale integrale;
  • 3 cucchiai di aceto di mele.

La procedura:

  1. Tagliare il panetto di tofu in cubetti e trasferirli in una casseruola, riempire di acqua a livello dei cubetti, portare a bollore senza coperchio e poi cuocere a fuoco dolce per 5 min coprendo col coperchio.
  2. Nel frattempo preparare la marinatura per il tofu unendo in una ciotola il miso con il sale e l’aceto di mele.
  3. Scolare il tofu e trasferirlo immediatamente in un contenitore in vetro sterilizzato.
  4. Aggiungere la marinatura e chiudere il contenitore.
  5. Lasciare raffreddare e poi riporre in frigorifero.
  6. Dopo 7 giorni si potrà gustare scolandolo dalla sua marinatura e utilizzandolo come più la fantasia suggerisce.
Print Friendly, PDF & Email

3 pensieri su “Feta vegan

  1. Woe, io sto passando a un regime vegan e una delle difficoltà più grandi è proprio la feta (mi piace TANTISSIMO!!!) Non avevo proprio idea che si potesse fare un sostituto, lo proverò al più presto! ^_^

  2. Monica!!!!!!! Credo sia ancora veleno, per me, il tofu, dopo l’intossicazione da soia. Ma amo sia tofu, con cui ho davvero fatto parecchie cose, sia la feta. E come potrei non assaggiare questa fusione?
    Sei uno spettacolo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.