Crostino morbido vegano

Che sia per un antipasto o per un pasto veloce senza peccati, il crostino per la sua croccantezza e per la sua velocità di preparazione si presta a fare da base a varie combinazioni alimentari che più soddisfano il proprio palato. Ho voluto preparare il crostino in una versione un po’ morbida, in modo da potersi distrare meno con l’addentamento del pane e concentrarsi di più nell’abbinamento di sapori tra una crema di tofu fresca e un broccoletto tiepido, ospitati sul pane appena tostato.

SAM_9677

  • Per il crostino morbido ho utilizzato una fetta di pane di kamut in cassetta (ma ben vengano anche altri tipi) che ho tostato sulla bistecchiera.
  • Per la crema di tofu seguire la ricetta (http://blog.giallozafferano.it/bionutrichef/crema-di-tofu/) e spalmare fredda sul crostino.
  • I broccoletti li ho saltati in wok con sale iposodico, dado vegetale autoprodotto, Vinchef e un goccio d’olio 5 min prima di spegnere il fuoco.

Con questa ricetta partecipo alla raccolta

banner-raccolta

Print Friendly, PDF & Email

0 pensieri su “Crostino morbido vegano

    1. nella mia versione (c’è il link sulla ricetta) è leggermente salata, ma si può fare anche dolce, tanto il tofu naturale ha un sapore neutro (quasi polistirolo) e comunque è talmente versatile che la puoi insaporire con le erbe e/o le spezie che vuoi tu e personalizzarla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.