Pepite in salsa di Dolcetto d’Alba con purea di cavolini di Bruxelles

La cena di questa sera ha avuto un tocco particolare, profumava di Dolcetto d’Alba per via della salsa che ho preparato partendo dalla buonissima gelatina dell’Azienda Prunotto e mi piaceva l’idea di abbinarla a delle pepite di carne.

SAM_1792

Il protocollo:

– per le pepite di carne:

  • ~100 g di macinato di suino;
  • 1 uovo;
  • 3 fettine di pane di segale integrale biscottato;
  • mix di formaggi grattugiati q.b.;
  • latte delattosato q.b.;
  • farina di mais tostata q.b.;
  • farina di farro spelta q.b.
  • prezzemolo, aglio granulare e sale iposodico q.b;
  • olio di mais per friggere;

– per la salsa di Dolcetto d’Alba:

  • gelatina di Dolcetto d’Alba dell’Azienda Mariangela Prunotto;
  • acqua;

– per la purea di cavolini di Bruxelles:

  • 10 cavolini di Bruxelles già puliti;
  • latte delattosato (recuperato dall’ammollo del pane di segale);
  • panna di soia;
  • acqua di cottura;
  • 1/2 cucchiaio raso di fecola di patate;
  • olio evo q.b.;
  • sale iposodico qb.

La procedura:

  1. In una ciotolina mettere in ammollo il pane di segale spezzettato nel latte.
  2. In un’altra ciotola amalgamare insieme il macinato, l’uovo, il mix di formaggi, il prezzemolo, l’aglio e il sale.
  3. Strizzare il pane e aggiungerlo al composto di carne e amalgamare bene; mettere da parte il latte.
  4. Aggiungere la farina di mais tostata per tenere un pochino asciutto il composto.
  5. Prendere dal composto piccole parti e arrotolarle tra le mani ripassando le pepite nella farina di farro.
  6. Friggere le pepite in olio bollente finchè non dorano (in meno di 5 minuti) e scolarle su carta assorbente.
  7. Lessare i cavolini di Bruxelles in acqua bollente, scolarli e trasferirli in un mixer insieme al latte, 1 cucchiaio di acqua di cottura e frullarli fino a formare una purea.
  8. Versare la purea in un pentolino e, a fuoco lento, mescolarla insieme alla panna di soia aggiunta poco per volta e al sale fino alla consistenza desiderata.
  9. Preparare la salsa di Dolcetto d’Alba facendo sciogliere la gelatina di Dolcetto in una padella con poca acqua e appena è liquefatta versare le pepite di carne e invischiarle con la salsinaper qualche minuto.
  10. Impiattare spalmando la purea di cavolini come letto per adagiare le pepite con la salsina.
  11. Decorare a piacere e servire tiepido.
  12. Buon appetito!

SAM_1788 Con questa ricetta partecipo al contest Dolcemente Salato

Dolcemente-Salato-Arricciaspiccia

Print Friendly, PDF & Email

0 pensieri su “Pepite in salsa di Dolcetto d’Alba con purea di cavolini di Bruxelles

  1. Guarda poco da dire, troppo buono, è da un po’ che non preparo le polpette, quindi questa è la volta buona!!

  2. Che ricetta saporita e interessante! Grazie mille!
    Mi piacciono tantissimo le polpette, quindi incontrano proprio il mio gusto!
    Un bacione grande e grazie mille!
    Ema

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.