Gelatina di melograno vegan

Preferisco sempre usare l’agar-agar per “gelatinizzare” i miei piatti, vado molto poco d’accordo con la gelatina classica.
Avevo dei melograni da utilizzare e per il quantitativo ricavato dalla sgranatura ho optato per la gelatina. Delicata e non troppo dolce, buonissima da sola ma non male in abbinamento con i formaggi a pasta semimolle.

Il protocollo:

  • 350 g di chicchi di melograno non molto maturi;
  • 1-2 cucchiai di fruttosio;
  • 1 cucchiaino di agar-agar;
  • 2 cucchiaini di succo di limone.

La procedura:

  1. Estrarre il succo dei chicchi spremendoli nel passatutto.
  2. Sciogliere nel succo l’agar-agar.
  3. Mettere in un pentolino il succo di melograno con lo zucchero e il limone e portare ad ebollizione per 10 min.
  4. Invasare e mettere in frigorifero dopo il raffreddamento.

Con questa ricetta partecipo al contest del blog Lamponi e tulipani.

banner contest

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.