Crostata veg pear

Molte ricette sono veramente buone anche nelle loro versioni “senza” perchè il senza non ha sempre il significato di insapore o inconsistente… perchè il senza permette un’ampia fantasia e sperimentazione di piatti salutari con sapori particolari, come in questa Crostata di pere al tè senza latte nè uova  che non ha nulla da invidiare alle classiche crostate ed in più… il profumo e l’aroma dell’early grey tea che incantano i sensi.

SAM_3311

Il protocollo:

  • 180 g di farina di kamut;
  • 130 g di zucchero + una manciatina per la decorazione in superficie;
  • 90 g di fecola di patate;
  • 25 g di amido di mais;
  • 80 mL di acqua freda;
  • 1 g di lievito per dolci (la punta di 1 cucchiaino circa);
  • 1 bustina di vanillina;
  • 180 mL di olio di semi di mais;
  • 1 fialetta di essenza di limone;
  • 3 pere abate grandi;
  • 1 bustina di earl grey tea in polvere;
  • farina di mais tostata q.b.

La procedura:

  1. Sciogliere l’amido di mais in un pentolino con l’acqua fredda e fare addensare il composto sul fuoco mescolandolo bene finché non si forma una gelatina densa; far raffreddare per una decina di minuti.
  2. Nel frattempo in una ciotola mescolare zucchero, farina, fecola, lievito, vanillina e aroma di limone, quindi aggiungere la gelatina di amido di mais e l’olio di semi.
  3. Impastare bene prima con una spatola e poi con le mani fino ad ottenere una pasta morbidissima e oleosa che tende a disfarsi in mano; far riposare in frigo per circa 30 minuti.
  4. Intanto mettere sul fuoco una pentola larga (o un tegame) con circa 2 litri di acqua.
  5. Mondare le pere a metà per il verso della lunghezza, sbucciarle e con uno scavino togliere la parte interna con i semi.
  6. Quando  l’acqua arriva ad ebollizione, aprire la bustina di thè e versare la polvere, mescolare bene e poi aggiungere le pere, lasciandole cuocere per 10 min.
  7. Ungere  una teglia per crostate, stendere la pasta con un mattarello tra 2 fogli di carta da forno fino ad ottenere una sfoglia piuttosto sottile e sistemarla nella teglia con uno dei due fogli di carta forno a contatto con la teglia.
  8. Spolverare sulla base della crostata la farina di mais tostata, quindi tagliare le pere a fette sottili per il verso della lunghezza e sistemarle sulla base.
  9. Essendo che nel mio caso è avanzata della frolla, questa pasta viene di nuovo stesa e poggiata sopra le pere a chiudere la crostata, sigillando i bordi e cospargendo la superficie con farina di mais tostata e zucchero.
  10. Cuocere in forno a 180° per circa 30 min fino a doratura dei bordi della frolla.
  11. Servire tiepida con una buona tazza di early grey tea caldo e buona merenda a tutti.
Print Friendly, PDF & Email

2 pensieri su “Crostata veg pear

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.