Crema spalmabile di tofu ai pomodori secchi

Il tofu, per quanto sia un alimento molto nutriente, è molto difficile da mangiare se non ben condito (parlo di quello industriale, ovviamente). Essendo comunque che si adatta molto a diverse preparazioni, mi piace dilettarmi a creare qualche variante sfiziosa per accompagnare stuzzichini o da servire con le portate principali. Questa versione del tofu con i pomodorini secchi mi ha stipita… nessuno si accorgerebbe dell’ingrediente utilizzato.

SAM_5172

Il protocollo:

  • 1 panetto di tofu (il mio da 180 g);
  • 5-6 pomodori secchi sgocciolati;
  • 2 cucchiai di panna di soia;
  • 1/2 cucchiaio di doppio concentrato di pomodoro;
  • olio evo q.b.;
  • sale integrale fino q.b.;
  • origano secco q.b.

La procedura:

  1. Mettere in un mixer il tofu sgocciolato della sua acqua, lavato e tagliato a pezzetti; iniziare a frullare.
  2. Aggiungere un cucchiaio di panna di soia e continuare a frullare.
  3. Aggiungere i pomodori secchi tagliati a pezzetti e continuare a frullare.
  4. Aggiungere l’olio evo, il concentrato di pomodoro e l’origano e frullare ancora.
  5. Aggiungere l’ultimo cucchiaio di panna di soia e il sale e frullare per un’ultima volta.
  6. Versare la crema spalmabile in un contenitore a chiusura ermetica e conservare in frigorifero al massimo per 7 giorni.

Si consiglia di utilizzare la crema solo dopo un riposo di almeno 1 ora in frigorifero.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.