Cheesecake al peperone – Minicake salata veloce

Cheesecake al peperone, un’idea veloce per un apericena con gli amici da gustare con un calice di Orvieto DOC fresco. Il peperone utilizzato in questa ricetta, comunque, è speciale ed è tra i miei preferiti. E’ il peperone di Carmagnola, e in 5 punti vi spiego il perchè (anche se tante proprietà sono in comune con le altre varietà):

  1. Analisi bromatologiche hanno evidenziato che il contenuto in sodio del peperone di Carmagnola è di cinque volte inferiore rispetto alle altre tipologie di peperoni messi a confronto tale da poter esser definito “alimento senza sale”, quindi è un alleato importante per chi segue un regime alimentare iposodico (fonte Laboratorio Chimico della Camera di Commercio di Torino).
  2. Contiene una concentrazione di vitamina C quattro volte superiore agli agrumi e rispetto ad altri tipi di peperoni il contenuto aumenta (fonte Laboratorio Chimico della Camera di Commercio di Torino). Per tale motivo è preferibile consumarlo crudo o comunque poco cucinato. L’assunzione di vitamina C attraverso gli alimenti stagionali, soprattutto in estate, è d’aiuto per rinforzare il sistema immunitario in vista delle stagioni fredde e di conseguenti malanni a cui sono legate; inoltre è importante per aumentare l’assorbimento del ferro.
  3. Gli amanti della tintarella estiva al mare e in montagna dovrebbero consumarlo per il suo buon apporto di vitamina A, in quanto questa va a contrastare l’azione dei radicali liberi in sinergia con la vitamina C. La vitamina A è anche un toccasana per la salute dei nostri occhi e della nostra pelle insieme alla vitamina E.
  4. Per il buon quantitativo di fibre, il peperone è uno dei cibi che non può mancare nell’alimentazione estiva di chi ha necessità di perdere peso, coniugando l’effetto sazietà e il basso introito calorico. Il peperone inoltre  ha anche effetto diuretico e depurativo, agendo sull’attività disintossicante del fegato.
  5. Grazie al suo elevato contenuto in acqua (oltre il 90%) il peperone è un alimento idratante e la presenza di sali minerali, tra cui il potassio e magnesio, è di grande aiuto per la salute dell’apparato circolatorio.

Ma torniamo alla ricetta. La dolcezza del peperone, col suo profumo affumicato grazie all’arrostimento, ben si sposa con la freschezza della crema a base di latticini di bufala e il croccante dei grissini stuzzica ancora di più l’appetito.

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 peperoni di Carmagnola già cotti al forno e privati di semi e buccia
  • 250 g di stracchino al latte di bufala
  • 250 g di ricotta di bufala
  • 100 g di grissini
  • 2 cucchiai di ricotta salata grattugiata
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva (cultivar taggiasca) + altro olio per condire
  • Sale integrale o sale Maldon affumicato q.b.
  • Pepe mix creolo macinato al momento q.b.

Procedimento:

  1. Tritare grossolanamente i grissini con un mixer o con un batticarne (collocare i grissini dentro un sacchetto gelo per facilitare l’operazione), trasferire in una ciotola e condire con l’olio.
  2. In un mixer frullare lo stracchino con la ricotta, se necessario aggiustare di sale e trasferire in un sac-a-poche un la mousse ottenuta.
  3. Sempre in un mixer frullare i peperoni con la ricotta salata e l’olio fino ad ottenere una crema vellutata, trasferire in una ciotola e aggiustare di sale se necessario.
  4. In tazze da circa 150 mL di capienza assemblare le monoporzioni di cheesecake, con alla base 2-3 cucchiai di grissini tritati e conditi, successivamente uno strato generoso di mousse di formaggi e infine la crema di peperoni, decorando la superficie con il pepe macinato al momento.

Questa ricetta fa parte del ricettario “Peperone in 5 minuti” che verrà distribuito durante la 69.ma Fiera Nazionale del Peperone di Carmagnola

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.