Arancini di grano saraceno

Dopo l’esperimento riuscito con gli Arancini di quinoa, avendo ancora da aprire e provare una confezione di grano saraceno ed avanzandomi del ragu di soia con funghi… beh, ho voluto provare a mettere insieme questi due ingredienti per un altro esperimento di arancino e vi dirò… sono venuti anche piu simili ai classici fritti siciliani in quanto cotto il grano saraceno ha una grana simile al riso, quindi ancora più sorprendenti.

SAM_3383SAM_3384

Il protocollo:

  • grano saraceno già lessato in acqua bollente salata;
  • ragu di soia con funghi champignon;
  • qualche cucchiaio di piselli già lessati;
  • panna di soia q.b.;
  • pastella di farina di ceci;
  • farina di mais tostata;
  • olio di mais per friggere.

La procedura:

  1. In una ciotola mescolare il grano saraceno con il ragu di soia e i piselli e mettere in frigo per qualche ora.
  2. Riprendere il grano saraceno condito, aggiungere poca panna di soia, qualche cucchiaio di pastella di farina di ceci e poca farina di mais tostata e mescolare bene.
  3. Con l’impasto ottenuto formare delle sfere grandi come un pugno, immergere nella pastella di ceci e impanare nella farina di mais (passaggio da fare 2 volte).
  4. Una volta esaurito l’impasto riporre gli arancini in frigorifero almeno per 4 ore.
  5. Riprendere gli arancini e intanto mettere sul fornello il pentolino a bordi alti con l’olio.
  6. Friggere gli arancini e farli scolare su carta assorbente.
  7. Servire caldi e buon appetito!

SAM_3385

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.