Torrette di mela con crema allo scotch whisky

Torrette di mela con crema allo scotch whisky, un modo per sfruttare la dolcezza delle ultime mele che ancora troviamo in vendita.

Le frittelle di mela con crema pasticciera è un classico della merenda dei bambini che le nonne hanno preparato sempre volentieri.

In questa ricetta vogliamo far riemergere a quei bambini di un tempo la dolcezza del ricordo ma, essendo adulti, forniremo una versione “da grandi” per l’utilizzo dello scotch wishky (da eliminare se si vuole servire ai bambini). Gli ingredienti sono stati studiati inoltre per essere un dolce gluten-free e quindi adatto per tutti.

Ingredienti per 2 dessert:

  • 2 mele golden biologiche
  • Crema allo scotch wishky
  • Farina di riso finissima
  • Zucchero di canna grezzo
  • Olio di arachidi per frittura
  • Sciroppo d’acero

Per la crema allo scotch wishky:

  • 3 uova biologiche
  • 100 g di zucchero di canna grezzo
  • 3 cucchiai di amido di mais
  • 300 ml di latte fresco biologico
  • 1 stecca di vaniglia
  • 150 g di yogurt naturale al malto d’orzo
  • 2-3 cucchiai di scotch wishky

Procedimento:

  1. Si inizia con la preparazione della crema, in quanto dovrà avere poi una pausa di raffreddamento. In un pentolino portare a leggero bollore il latte con la stecca di vaniglia, precedentemente aperta e privata dei semi che vanno fatti disperdere nel latte.
  2. Nel frattempo in una ciotola capiente sbattere a mano o con sbattitore elettrico le uova (senza separare tuorlo e albume) con lo zucchero fino ad avere un composto abbastanza spumoso. Aggiungere il liquore e l’amido di mais setacciato e continuare a mescolare.
  3. Una volta a temperatura il latte, eliminare il baccello della vaniglia, aggiungere il composto della ciotola nel pentolino e mescolare continuamente a fuoco dolce finché la crema non si addenserà. Quindi trasferire la crema in una ciotola, coprire con pellicola alimentare aderendola alla superficie e lasciare raffreddare a temperatura ambiente.
  4. Una volta raffreddata, eliminare la pellicola, aggiungere lo yogurt e mescolare accuratamente per ottenere una crema omogenea. Coprire e tenere in frigorifero fino all’utilizzo.
  5. Lavare bene le mele, non sbucciarle ma eliminare solo il torsolo con l’apposito strumento e affettarle a spessore medio in modo da ottenere delle ciambelline.
  6. Impanare le fette con la farina di riso e dorarle in olio di arachidi, avendo cura di far perdere l’olio in eccesso su carta assorbente.
  7. Per comporre il dessert, innanzitutto porzionare la crema in 2 bicchieri/vasetti che accompagneranno poi le torrette di mele. Per comporre le torrette verrà utilizzata la crema rimanente la quale verrà messa in una sac a poche. Le fettine di mela vengono spolverate con lo zucchero.  Si pone al centro dei piattini un ciuffetto di crema che servirà a tenere ferma la prima fetta di mela, ancora poi della crema e si copre con un’altra fetta di mela, creando quindi un’alternanza utilizzando 5 fette in totale per ogni torretta.
  8. Servire decorando con sciroppo d’acero e la crema di accompagnamento.

In collaborazione con

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.