Taglioli al Barolo con funghi e salamino semistagionato al Barolo

I Taglioli al Barolo sono stati un gentilissimo omaggio di un collega di redazione e sono stata mesi a capire come potevo prepararli finchè… ad una fiera europea svoltasi a Roveleto di Cadeo (PC) non ho acquistato da un banco di specialità piemontesi un salamino semistagionato al Barolo e…  con i funghi avrei potuto sicuramente creare un primo che nella preparazione è di una semplicità incredibile. Perchè come ben sappiamo, le cose buone sono sempre le più semplici, l’importante è stupire nel risultato finale.

SAM_0688

Il protocollo (per 4 persone):

  • 250 g di taglioli al Barolo;
  • 1 salamino semistagionato al Barolo;
  • 300 g di funghi champignon affettati (puliti in precedenza);
  • 30 g di burro delattosato;
  • prezzemolo tritato;
  • aglio granulare q.b.;
  • sale integrale q.b.

La procedura:

  1. In una padella far fondere a fuoco dolce il burro.
  2. Aggiungere i funghi, prezzemolo e aglio e lasciar cuocere.
  3. Tagliare a dadolata il salamino ed aggiungerlo ai funghi, proseguendo la cottura per altri 5-10 min.
  4. Lessare i taglioli in acqua salata e scolare alla cottura indicata nella confezione.
  5. Riversare i taglioli nella padella con funghi e salamino e mescolare per pochi minuti il tempo che il sugo abbracci la pasta.
  6. Servire subito e buon appetito!

SAM_0691

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.