Spaghetti panna e verdure vegan

Se parlando di cucina vegana si pensa solo all’insalatina beh… ci si sbaglia alla grande perchè la fantasia non è limitata, anzi devi svilupparla maggiormente e in fin dei conti è anche decisamente più salutare (senza entrare in argomentazioni più profonde). Inoltre spesso, aprendo il frigorifero, abbiamo davanti la scena tragicomica delle verdure che chiedono di essere consumate il più presto possibile prima della propria autodistruzione 😀 E allora bastano una manciata di spaghetti, qualche verdura e dei condimenti vegetali e poco tempo per preparare un primo gustoso e saziante.

SAM_3334

Il protocollo:

  • 80 g di spaghetti di segale per commensale;
  • verdure miste (io melanzane, zucchine e carote);
  • panna di soia q.b.;
  • olio evo q.b.;
  • sale integrale q.b.

La procedura:

  1. Lavare, mondare a dadolata e saltare in padella le verdure con olio evo e sale fino al loro ammorbidimento, senza che però perdano la loro consistenza.
  2. Lessare gli spaghetti in acqua bollente salata, scolare al dente e saltare nella padella con le verdure aggiungendo la panna di soia.
  3. Servire non troppo caldi.
Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.