Risotto alla non-monzese

L’ho chiamato Risotto alla non-monzese per un semplice motivo… non avendo a disposizione della salsiccia fresca, ho dovuto optare per la pasta di salame e non fresca ma tirata fuiori dal freezer, la quale tagliandola a quadretti durante la cottura mi è rimasta tale e quale (non congelata, sia chiaro)… un risotto “cubista”… comunque molto saporito lo stesso.

SAM_1616

Il protocollo:

  • 80 g di riso parboiled per commensale;
  • pasta di salame;
  • brodo vegetale (acqua + dado vegetale);
  • 1 bustina di zafferano;
  • una noce di burro di soia;
  • olio evo;
  • Grana Padano.

La procedura:

  1. Saltare in padella la pasta di salame con poco olio; tenere da parte.
  2. Preparare il brodo vegetale sciogliendo il dado nell’acqua e tenere sempre in caldo.
  3. In una wok far fondere il burro di soia, aggiungere il riso e farlo tostare per 5 min.
  4. Aggiungere un po’ per volta il brodo vegetale e proseguire con la cottura del riso.
  5. Nella rimanenza di brodo sciogliere lo zafferano e versare nel riso, mescolando accuratamente.
  6. Aggiungere la pasta di salame, il Grana e mantecare bene.
  7. Servire caldo e buon appetito.
Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.