Risotto con panna di soia, funghi e salsiccia

Un primo piatto, anche unico se si vuole, ricco di sapore anche per la sostituzione della classica panna di latte con quella di soia, che trovo molto più funzionale per i miei piatti “in bianco”. Me lo son voluto preparare per il pranzo del 31 dicembre ma… lo cucino spesso perchè è troppo buono!

SAM_9542

Il protocollo (per 2 persone):

  • 200 g di riso Roma;
  • luganega di suino senza lattosio e senza glutine;
  • funghi champignon;
  • panna di soia (Alpro);
  • dado vegetale autoprodotto;
  • olio evo;
  • prezzemolo secco e aglio granulare;
  • una noce di burro di soia;
  • Parmigiano Reggiano 30 mesi grattugiato.

La procedura:

  1. Cuocere i funghi in padella con poco olio, una punta di dado vegetale autoprodotto, prezzemolo e aglio; aggiungere la salsiccia tagliata a pezzetti, far cuocere per una decina di minuti e poi metter da parte.
  2. Preparare il brodo vegetale sciogliendo 1 cucchiaino di dado vegetale autoprodotto in 1 litro di acqua e portare ad ebollizione.
  3. In una casseruola far fondere il burro di soia e in seguito aggiungere il riso e farlo tostare.
  4. Aggiungere un po’ per volta il brodo vegetale finchè il riso non è cotto al punto giusto.
  5. Aggiungere prima la panna di soia (bastano 2 cucchiai colmi), poi i funghi con la salsiccia ed infine il Parmigiano per mantecare.
  6. Servire non troppo bollente.

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.