Prunotto in fiore

Ricevere un regalo fa sempre piacere, se fatto col cuore. Se sono a sorpresa o almeno sai che devi ricevere qualcosa ma non hai idea di cosa l’emozione o l’ansia sono ancora più coinvolgenti. Giovedì mattina ricevo una boîte magique con 5 vasetti di bontà direttamente dalla Azienda Agricola Mariangela Prunotto di Alba per partecipare al loro contest “Dolcemente Salato”.

prunotto

Non resisto e la sera stessa voglio provare qualche prodotto… che bontà! Non riesco ad esprimere altro per la soddisfazione del palato. Ho preparato un antipastino simparico e che meglio rappresentasse la naturalità dei prodotti dell’azienda prunotto, dedicandogli anche il nome!

SAM_1196

Il protocollo:

  • fette di pancarrè di Kamut®;
  • Provolone Valpadana DOP;
  • Salsa ai peperoni rossi, gelatina di dolcetto e gelatina di balsamico dell’Azienda Prunotto;
  • glassa all’Aceto Balsamico di Modena IGP.

La procedura:

  1. Con una tagliabiscotti a forma di cuore premere sulle fette di pancarrè.
  2. Tostare i cuoricini su una bistecchiera per avere delle piccole bruschettine croccanti fuori e morbide dentro.
  3. Tagliare a dadini il provolone.
  4. Spalmare su ogni cuore un pochino di salsa o gelatina e applicare sopra un dadino di formaggio.
  5. Disporre su un piattino i cuori a trifoglio con le 3 salse diverse e disegnare con la glassa uno stelo e qualche filo d’erba ed ecco a voi il Prunotto in fiore!

P.S. Ovviamente potete sbizzarrirvi con le forme che volete!

Questa ricetta partecipa al contest “Dolcemente salato”

Dolcemente-Salato-Arricciaspiccia

 

 

Print Friendly, PDF & Email

0 pensieri su “Prunotto in fiore

  1. Scusami, ma questa ricetta mi sembra un po’ una non ricetta. Abbi pazienza ma non la metto in lista, già ho inserito quella della piadina con il salame che mi sembra un po’ al limite.
    Sono contenta ti siano piaciuti i prodotti, ma l’idea era quella di fare delle ricette, non spalmarli sul pane nonostante so che sono deliziose anche così :)!
    Ema

    1. è stato nel periodo in cui sono dovuta stare fuori casa… cmq sto studiando un abbinamento giusto proprio per via degli alimenti particolari che utilizzo e questo antipasto mi aveva aiutato a scegliere… nei prossimi giorni arriva 1 primo e un secondo, promesso 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.