Pomodori con insalata di riso

Anche se piove ormail il caldo si sta facendo sempre più sentire e la voglia di ricettine estive fresche diventa quasi la priorità in cucina. Quel che può scocciare un po’ è sicuramente il dover stare ai fornelli oppure accendere il forno ma qualcosa si può fare per ovviare o almeno raggirare in parte l’ostacolo calorifero. Uno dei piatti estivi per eccellenza è il pomodoro ripieno di riso ma sappiamo che va cotto… una soluzione? Lessiamo solo il riso e il resto tutto a crudo… può andare, no? I Pomodori con insalata di riso è il piatto unico ideale per le giornate calde e anche simpatico da presentare come finger food se vengono riempiti pomodori di dimensioni più piccole.

SAM_5121SAM_5122

Il protocollo:

  • 1 pomodoro da riso a commensale;
  • 80 g di riso parboiled a commensale;
  • 1-2 wurstel di suino con ripieno al formaggio fuso
  • 1 scatoletta di tonno al naturale;
  • formaggio greco Feta;
  • qualche cucchiaio di pisellini lessati;
  • pesto fresco e glassa al balsamico per decorare;
  • olio di riso q.b.;
  • maionese in tubetto q.b.

La procedura:

  1. Lessare il riso in acqua salata bollente e scolare al dente, passare sotto il getto d’acqua fredda, mettere in una ciotola, condire con olio di riso e mettere in frigorifero.
  2. Nel frattempo si preparano i pomodori tagliando la calotta superiore e svuotando l’interno (da conservare), lavandoli sotto il getto d’acqua e capovolgendoli lasciarli scolare.
  3. Riprendere il riso e aggiungere l’interno dei pomodori tagliuzzato, i pisellini, i wurstel e il feta tagliato a dadini e il tonno sgocciolato, mescolare il tutto e riempire fino a capienza i pomodori.
  4. Con il riso rimasto se si ha pazienza con delle formine da biscotti o coppapasta creare dei mini tortini di insalata di riso.
  5. Sulla superficie del pomodoro ripieno aggiungere un ciufetto di maionese che servirà da “collante” per la calotta superiore.
  6. Con il pesto decorare la superficie dei tortini di riso e con la glassa al balsamico qualche punto di colore sul piatto.
  7. Servire e buon appetito!

SAM_5123

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.