Piadina di grano Senatore Cappelli con catalogna e formaggio fuso

Amo preparare la piadina e sperimentarne di nuove con farine che non siano la mia non amata 00. Risultano dal sapore molto più intenso e non sembrano quelle tutte uguali che si vendono commercialmente. Avendo della catalogna lessata da consumare e dovendo fare un pranzo veloce, ho preparato questa speedy piadina di grano Senatore Cappelli riempiendola di catalogna e formaggio fuso per un po’ di cremosità e freschezza che non guasta mai.

SAM_8888

Il protocollo:

  • 200 g di farina di grano Senatore Cappelli semintegrale + altra per l’impasto;
  • 100 mL di mix acqua di governo di mozzarella + un pizzico di bicarbonato;
  • un pizzico di zucchero di canna;
  • 15-20 mL di olio evo;
  • un pizzico di sale;
  • cicoria catalogna già lessata;
  • formaggini Inalpi.

La procedura:

  1. In un boccale unire l’acqua di governo il bicarbonato, aggiungere lo zucchero e lasciar riposare per una decina di minuti.
  2. In una ciotola versare la farina con il sale, aggiungere a poco a poco il mix di liquidi e iniziare ad impastare.
  3. Aggiungere l’olio e continuare ad impastare finchè non si forma un panetto compatto.
  4. Lasciar riposare per una mezz’oretta.
  5. Riprendere il panetto, lavorarlo per qualche minuto e da questo prelevare 2-3 panetini da lasciar riposare per altri 15 min.
  6. Su una spianatoia infarinata stendere i panetti.
  7. Scaldare una padella antiaderente unta di olio evo e cuocere le piadine 2-3 min a lato.
  8. Farcire immediatamente con la catalogna e il formaggio fuso spalmato e… buon appetito!
Print Friendly, PDF & Email

1 pensiero su “Piadina di grano Senatore Cappelli con catalogna e formaggio fuso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.