Ciambellina arlecchina

Revisione della Ciambella rustica della Parodi.

17122012036

Il protocollo:

  • 100 g di prosciutto cotto a dadini (senza glutine e senza lattosio);
  • 50 g di tofu;
  • 100 g di piselli medi già lessati;
  • 1/2 porro;
  • 1 vasetto di yogurt bianco non dolcificato;
  • 1 vasetto colmo di Parmigiano Reggiano grattugiato;
  • 3 vasetti di farina (1 di farro integrale, 1 di farro spelta, 1 di segale);
  • 1/2 vasetto di olio di mais;
  • 3 uova;
  • 1 bustina di lievito di birra secco;
  • sale.

La procedura:

  1. In una ciotola mescolare lo yogurt  con il parmigiano, le farine, il lievito e le uova.
  2. Aggiungere anche il sale e l’olio e amalgamare ancora.
  3. Nel frattempo in una padella far appassire il porro tagliato a rondelle e poi saltare insieme anche i piselli lessati.
  4. Aggiungere nell’impasto il prosciutto, il tofu, i piselli con il porro e mescolare.
  5. Lasciare riposare per circa 40 minuti.
  6. Foderare uno stampo con della carta forno bagnata e strizzata oppure ungere e infarinare lo stampo, versare il composto e infornare a 180°C per 30-40 min.
  7. Servire tiepida e… buon appetito!

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.