Bulgur “caponato”

Andando a fare la spesa mi piace cercare qualcosa di particolare da cucinare e soprattutto…che non mi faccia male… Un giorno mi imbatto nel bulgur, una sorta di grano spezzato, e l’ho voluto provare (e stranamente non mi ha dato problemi, per fortuna)… sembra una specie di cous-cous e lo si può abbinare con qualunque cosa!!!

Il protocollo:

  • 100 g di bulgur a secco (a persona);
  • acqua (quanta indicata nella confezione);
  • 1 peperone;
  • 1 melanzana;
  • 1 zucchina;
  • cipolla;
  • olio e.v.o.;
  • sale q.b.

Procedimento:

  1. Preparare in anticipo la caponatina mettendo in padella il peperone, la melanzana, la zucchina con la cipolla, un pochino d’olio evo e sale per aggiustare di sapore.
  2. Lessare il bulgur in acqua salata finchè non l’avrà assorbita completamente, scolare, impiattare e aggiungere la caponatina…
  3. Buon appetito!!!
Print Friendly, PDF & Email

0 pensieri su “Bulgur “caponato”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.