Sapori d’autunno: polenta con taleggio e funghi

Per una sera d’autunno non trovo miglior cosa che preparare una polenta e, con pasticche di lattasi nello stomaco, ho voluto condirla con del taleggio (prima volta che l’assaggiavo) e funghi. Semplice e buonissima.

Il protocollo:

  • farina di mais per polenta bergamasca (quantità in base al numero di persone);
  • acqua;
  • taleggio;
  • funghi;
  • prezzemolo;
  • dado vegetale autoprodotto;
  • Vinchef;
  • olio evo e sale q.b.

La procedura:

  1. Mettere sul fuoco la pentola con l’acqua e aggiungere un pochino di dado vegetale per insaporirla.
  2. Nel frattempo mondare e cuocere per 5 min a fuoco vivo i funghi con prezzemolo, sfumata di Vinchef e un filo di olio evo e poi mettere da parte.
  3. Versare la farina di mais poco prima dell’ebollizione e girare sempre nello stesso verso finchè non diventa densa.
  4. Nella padella dove sono stati cotti i funghi aggiungere il taleggio tagliato a cubetti e far fondere ma non del tutto.
  5. Versare il sugo sulla polenta già impiattata e buon appetito.

Con questa ricetta partecipo al contest di Laura

LogoContestFinedelMondo-300x168

Print Friendly, PDF & Email

0 pensieri su “Sapori d’autunno: polenta con taleggio e funghi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.