Lingotti di nasello in pancetta su letto di lenticchie di Castelluccio

Confesso che è la prima volta che abbino insieme pesce, carne e legumi. Questi Lingotti di nasello in pancetta su letto di lenticchie prendono ispirazione da una ricetta dello Chef Alberto Fol di Venezia che propone in simil modo (ovviamente più elaborato nei contenuti) dei filetti di rana pescatrice ma io avendo più dimestichezza nel sapore col nasello ho preferito quest’ultimo. Per le dosi di nasello e lenticchie procedere in base agli invitati, da servire poi 2 lingotti a persona.

SAM_5103 - Copia

Il protocollo:

  • filetti di nasello già puliti e tagliati a pezzi di 5 cm l’uno circa;
  • fettine di pancetta affumicata;
  • lenticchie di Castelluccio;
  • brodo vegetale (preparato in precedenza);
  • 1 cipollotto;
  • 1 cucchiaino di concentrato di pomodoro;
  • amido di mais q.b.;
  • 1 cucchiaio di battuto di verdure per soffritto (carota-cipolla-sedano);
  • 1 spicchio d’aglio pulito;
  • olio evo q.b.

La procedura:

  1. Lavare le lenticchie sotto acqua corrente, selezionare quelle da scartare, immergerle in acqua fredda con il battuto di verdure e cuocere per circa 30 min.
  2. In una padella scaldare un cucchiaio d’olio evo con l’aglio, che successivamente verrà eliminato, affettare finemente il cipollotto e saltarlo in padella.
  3. Aggiungere le lenticchie, il concentrato di pomodoro e rosolare per qualche minuto.
  4. Aggiungere un po’ per volta il brodo vegetale (qualche mestolo) e cuocere per una ventina di minuti (non devono sfaldarsi).
  5. In un piatto versare l’amido di mais e impanare leggermente i lingotti di nasello e arrotolarli con una fettina di pancetta per ogni pezzo.
  6. In una padella aniaderente con un filo d’olio evo scottare i lingotti di nasello con la pancetta per 2-3 min a lato (parte non coperta dalla pancetta).
  7. Servire caldi sul letto di lenticchie e buon appetito!

SAM_5104 - Copia

Con questa ricetta partecipo al Contest di SagreDOK “Ricettadok2014”

ricettadok_definitivo

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.