Farfalle di kamut con crema di porri

Vi ricordate come ho voluto personalizzare una semplice fettina di tacchino? http://blog.giallozafferano.it/bionutrichef/tacchino-in-salsa-di-porri/ Ebbene, essendo che la cremina mi è piaciuta talmente tanto, l’ho voluta preparare nuovamente (leggermente rivisitata poichè mi serviva più liquida) ma stavolta per condire la pasta.

SAM_1795

Il protocollo:

  • 80 g di farfalle di kamut per ogni commensale;
  • 1 panetto di Philadelphia;
  • 1 porro;
  • latte delattosato 0.5% q.b.;
  • olio evo q.b.

La procedura:

  1. Lavare e tagliare a rondelle il porro e farlo appassire in padella con un goccio d’olio.
  2. In un boccale trasferire i porri, la Philadelphia tagliata a pezzetti e il latte e frullare col mini-pimer in modo da avere una crema semidensa.
  3. Trasferire la crema in una padella, aggiungere ancora poco latte e a fuoco lento mescolare per 5 min finchè non diventa semiliquida.
  4. Lessare la pasta in acqua bollente salata.
  5. Scolare e riversare la pasta nella padella con la crema, mantecare per qualche minuto in modo che il condimento sia preso da tutta la pasta.
  6. Servire caldo e buon appetito!
Print Friendly, PDF & Email

0 pensieri su “Farfalle di kamut con crema di porri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.