Bufalina

Cosa c’è di meglio di una pizza fatta in casa con i profumi da pizzeria?

Il protocollo (per 2 pizze):

  • 250 g di farina biologica mista (125 g di farro spelta e 125 g di kamut);
  • 100 g di acqua tiepida;
  • 50 g di latte delattosato tiepido;
  • 5 g di sale;
  • un pizzico di zucchero;
  • 1/2 bustina di lievito per panificazione salata disidratato;
  • 10 g di strutto;
  • 10 g di olio evo + quello per la cottura e il condimento della salsa;
  • 1 barattolo piccolo di pomodori pelati;
  • 1 mozzarella di bufala DOP;
  • basilico e origano essiccati;
  • sale q.b.

La procedura:

  1. Preparare e far lievitare l’impasto della pizza come indicato in questa ricetta (http://blog.giallozafferano.it/bionutrichef/pizza-veloce-veloce/).
  2. Nel frattempo preparare la salsa spezzettando con le forbici da cucina i pomodori pelati e condirli con olio evo, sale, basilico e origano.
  3. Stendere l’impasto su due teglie tonde foderate con carta da forno oliata e passare sulla superficie la salsa di pomodoro.
  4. Infornare a 250°C per 5 minuti; nel frattempo preparare la mozzarella di bufala spezzettandola e strizzandola.
  5. Sfornare le pizze, spargere la mozzarella e reinfornate per altri 2-3 minutii, il tempo che si fonde al calore.
  6. Servire calde e buon appetito!

Backstage della bufalina.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.